Elezioni comunali 2016 nei comuni dell’alto Volturno e dintorni

Admin
By Admin aprile 27, 2016 17:46

Elezioni comunali 2016 nei comuni dell’alto Volturno e dintorni

Story Highlights

  • La valle del Volturno situata al confine con il Lazio e l’Abruzzo ha un’area di 21019 ettari, di cui la maggior parte del territorio è boschivo e il resto, per secoli, è stato coltivato dai contadini e utilizzato per pascoli. La storia di questa meravigliosa valle nasce agli inizi del secolo VII, quando i tre giovani Beneventini Paldo, Taso e Tato convinti dall’abate Tommaso Morienna dell’abazia di FARTA (Rieti) vennero alle sorgenti del Volturno per fondare il monastero. I paesi sono dei veri e proprio paesaggi, quasi tutti furono costruiti su rocce per difendersi dai loro principali nemici “i Saraceni” che in quei tempi ......http://www.cerro-dintorni.it/wp-content/uploads/2016/03/BANNER-120X728-G.gif

Related Articles

Acquaviva-dIsernia-300x168Sede-comunale-Pizzone-ISComune-di-Pizzone-ISCastel-S-Vincenzo-300x225Le elezioni per il rinnovo dei consiglieri comunali si terranno il 5 giugno 2016 e dei 33 comuni interessati nella Regione Molise, quattro sono dell’alta valle del Volturno in provincia di Isernia.

Dei trentatre comuni Molisani chiamati al voto solo uno supera la soglia dei 15.000 abitanti per il quale viene applicato il sistema elettorale maggioritario a doppio turno previsto per il 19 giugno 2016.

I quattro comuni chiamati al voto sono Acquaviva d’Isernia , attualmente retto da un commissario Prefettizio, Castel San Vincenzo ( sindaco Di Ciccio Domenico) , Colli a Volturno (sindaco in carica Visco Giovanni Francesco) e Pizzone ( sindaco in carica Di Iorio Letizia).

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle ore 7,00 alle ore 23,00 di domenica 5 giugno 2016.

Condividi questo post:
Share
Admin
By Admin aprile 27, 2016 17:46
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*

*